Elia Bonci

Elia Bonci

Classe 96, scrittore esordiente, ha pubblicato Diphylleia, un romanzo per combattere omofobia e discriminazione. Sta affrontando un percorso di transizione e racconta la sua storia su Instagram.

Dramma nel V municipio di Roma, a Centocelle, dove una donna transessuale è stata accoltellata gravemente ad un fianco e alle gambe da un uomo. Non sono chiare le dinamiche dell'accaduto e sopratutto le motivazioni che hanno spinto l'uomo a compiere il folle gesto.

Non sembra trattarsi di una rapina, dal momento in cui la malcapitata è stata ritrovata con tutti i suoi effetti personali ancora nella borsa. Dietro il vergognoso fatto sembra esserci soltanto una matrice transfobica, quell'odio e quella rabbia insensata verso il diverso che si ripresenta ancora una volta in poche settimane.

Il tentato omicidio è accaduto intorno alle due di notte, su un tratto di strada di via del Fosso di Centoelle. La vittima, una donna colombiana, è riuscita fortunatamente ad allarmare le autorità che l'hanno prontamente soccorsa e condotta in ospedale.

Per buona sorte la protagonista di questa tristissima vicenda non è in pericolo di vita. L'uomo, di cui è stata fatta un identikit, è riuscito a fuggire poco prima dell'arrivo dei soccorsi portando con se l'arma del delitto.

Un'ulteriore vicenda che ci lascia con l'amaro in bocca e che sicuramente non fa che riempire di paura tutti gli uomini e le donne transessuali, i quali si sentiranno toccati in prima persona.

Confidiamo in una presa di posizione da parte dei vertici, i quali possano rendere le nostre strada più sicure e le nostre libertà protette e inviolabili.