Millennials

Millennials

Leggi altri post di questo autore

Di Antonio Nucera e Francesco Argirò

Calabria, Cosenza: in riferimento alla manifestazione organizzata da Forza Nuova per il 25 aprile p.v. a Bonifati (CS) in ricordo dei caduti della Repubblica Sociale i Millennials Calabria esprimono la propria preoccupazione per il messaggio negativo, anticostituzionale e revisionista che tale evento può avere nel contesto sociale locale e nazionale. I Millennials Calabria si uniscono a tutti coloro i quali, uomini liberi, celebrano il 25 Aprile in ricordo di coloro che hanno lottato con forza ed intelletto contro l’oppressione fascista che voleva ridurre l’uomo a cosa. L’antifascismo, infatti, significò la Resistenza della Persona Umana che si rifiutava di diventare cosa e voleva restare persona.
I Millennials Calabria ricordano e celebrano quegli uomini e quelle donne che tutto hanno dato per consegnare ai posteri libertà e giustizia sociale e invitano tutti i propri coetanei a non abbandonarsi alla nostalgia di epoche buie e dolorose, epoche in cui, in cambio di una illusoria sicurezza e tranquillità sociale, ogni più elementare diritto umano è stato calpestato. La nostra epoca, caratterizzata dalla paura che è volano per i nuovi populismi, richiede un nuovo slancio di resistenza e difesa dei valori costituzionali. A questi valori, nati lì “nelle montagne dove caddero i partigiani, nelle carceri dove furono imprigionati, nei campi dove furono impiccati” – come ci ha insegnato Calamandrei – “dovunque è morto un italiano per riscattare la libertà e la dignità” noi Millennials volgiamo le nostre intenzioni, certi che, oggi come allora, se i buoni non agiscono, il male prospera. Buon 25 Aprile!